Case history – Soluzioni di stampa

/, Evidenza/Case history – Soluzioni di stampa

Solitamente, quando si parla di condizionamento industriale, si pensa si pensa al raffreddamento di armadi elettrici mentre, in realtà, le applicazioni sono molteplici, ognuna con proprie peculiarità. Nel caso specifico, l’azienda Impika, ha richiesto una soluzione per raffreddare un box contenente le testine di stampa di una stampante a getto d’inchiostro.

Il cliente

Impika, ditta francese fondata nel 2003, si è affermata sul mercato delle soluzioni di stampa a getto d’inchiostro come leader nella progettazione, produzione e vendita di soluzioni di questo tipo per il settore sia industriale che commerciale. Successivamente, nel 2013, è stata acquisita dal gruppo Xerox.

Richiesta

Il cliente richiedeva un condizionatore con una potenza frigorifera di circa 1000W. Le specifiche presentavano diverse criticità. Le più importanti:

  • condizionatore da posizionare all’interno della stampante, quindi le sue dimensioni non dovevano superare altezza: 400 mm; larghezza: 800 mm; profondità 450 mm
  • mandata e ripresa dell’aria della parte evaporante canalizzate con condotti circolari flessibili lunghi circa 1,5 m, in quanto il solo box contenente le testine di stampa dev’essere condizionato
  • layout dedicato ed inizialmente non ancora definito anche per la mandata e la ripresa dell’aria del condensatore
  • parametri precisi per l’aria raffreddata: temperatura di 25 °C, portata di 600 m3/h e velocità di 10 m/s
  • essendo la stampante destinata per il mercato globale, il condizionatore dev’essere adatto a diverse tensioni di alimentazione e a norma per il mercato americano (richiesta della certificazione UL)

Caratteristiche principali soluzione

Il condizionatore è risultato prestazionalmente e tecnicamente conforme a tutte le specifiche richieste dal cliente, presentando diversi punti di interesse:

  • compattezza: le dimensioni del condizionatore sono rimaste in linea con quelle richieste dal cliente, consentendogli di non modificare il layout del proprio vano;
  • flessibilità: Stulz / Cosmotec è presente sul mercato nei condizionatori a 48 V DC da diversi anni, soprattutto nelle applicazioni Outdoor con i prodotti Protherm Outdoor CVO e Predator Evolution PRT con potenze frigorifere da 500W, 1000W e 2000W. Sfruttando la nostra esperienza su questi prodotti, la soluzione che abbiamo individuato è un’unità completamente alimentata a 48 V in corrente continua. Il cliente può così coprire un ampio range di tensioni di alimentazione (380÷480 V) installando a monte del condizionatore un alimentatore adeguato.
  • precisione: il compressore a 48 V DC, la presenza della valvola termostatica e la possibilità di modulare il compressore a 48 V DC permettono di controllare la temperatura di mandata con un’elevata precisione. La velocità del compressore è controllata dalla scheda elettronica XCB.
  • pressione utile lato evaporatore: l’utilizzo di un ventilatore radiale ad alta prevalenza permette di ottenere un’alta pressione utile, essenziale per sopperire alle perdite di carico dovute al condotto d’aria
  • certificazione: prodotto certificato CE e UL.

Per l’intera Case History scaricate il PDF disponibile a questo link.